ATLA Formazione Associazione Culturale

Home » regole per il buon vivere

Category Archives: regole per il buon vivere

Eventi dell’estate 2017

CALENDARIO DI MAGGIO

link per scaricare in formato pdf clicca qui calendario maggio

 

L’AUTOSTIMA – CONFERENZA GRATUITA

atla9-03-17_lautostima-01807

COMUNICARE E INFORMARE

evento penna

COSÌ FAN TUTTI….E SE NON LO FACCIO ANCH’IO…SONO “OUT”

Per questo post prendo spunto da una discussione a cui ho partecipato ieri al parco fuori dalla scuola. Sento dire da una mamma:” sapete se stasera fanno qualche celebrazione in chiesa per la Settimana Santa?”. Io premetto che ho frequentato assiduamente la chiesa fino all’età di 23 anni e poi ho compiuto la scelta di non frequentare più per i troppi condizionamenti a cui si è sottoposti, (ma questa è un’altra storia), decido di rispondere: “domani sera (giovedì santo) c’è la lavanda dei piedi”. Un’altra mamma interviene dicendo all’altra: “ah se fosse per me…però sai per il bambino si manda…io però in chiesa non vado mai”. Allora io mi chiedo: perché mandare i figli a catechismo se poi i genitori non frequentano la chiesa? Perché far fare loro i sacramenti ? Per i nonni? Perché in paese poi ti additano? Perché é una bella festa?
Io ho compiuto la scelta di lasciar liberi i miei figli di scegliere a quale religione aderire da grandi. Intanto seguono l’ora di religione a scuola e poi una volta a casa ci confrontiamo su quanto viene insegnato. Spesso mi tocca “smontare” i condizionamenti che vengono imposti come “legge”.
Gli insegnamenti originali di Gesù sono vere e proprie pillole di consapevolezza che se applicate seriamente permettono di vivere in armonia con il Tutto e con tutti.
Vi invito a riflettere quando vi trovate a compiere una scelta importante come la religione a cui aderire, o anche, perché no, prima di scegliere di cambiare colore di capelli perché la moda imporne di farsi apposta la ricrescita scura. chiedetevi il perché lo fate, Ovvero: QUAL È LO SCOPO?
Si tratta di una domanda che pone in un atteggiamento critico e permette di esaminare le ragioni reali che spingono ad intraprendere un cammino piuttosto che un altro.
La coerenza é una virtù per pochi. Ci vuole coraggio per fare una scelta fuori dal coro ma coerente con i propri principi e filosofia di vita.
Il gregge segue ciò che fanno gli altri senza porsi domande.Attenzione! Non è sbagliato seguire ciò che fa la maggioranza a patto che, ripeto, siate coerenti con voi stessi e i vostri principi.
Se la risposta é affermativa, tutto a posto, procedete, se lo fate per non restare esclusi da un gruppo, dalla famiglia o dalla società in generale, io vi consiglio di rifletterci bene.
Con pace e amore

Laura ALGHISI
TARGET COACH

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: