ATLA Formazione Associazione Culturale

Home » sogno

Category Archives: sogno

GEOMETRIE E NUMERI!

bn_wheel_outlanderitalia

Si sà che la Geometria ha a che fare con i numeri e viceversa. Noi di ATLA Formazione però vogliamo usare queste due materie scentifiche in maniera diversa, inusuale, ed energeticamente stimolante.
Parliamo delle situazioni formative che questa settimana proponiamo in sede, ovvero:
  • TRIANGOLAZIONI EMOTIVE
  • MABON
  • SECONDO LIVELLO DI NUMEROLOGIA: I NUMERI OMBRA
2
Partiamo dall’appuntamento di Lunedi 19 Settembre con Jlenia Adain Rodolfi, che ci faciliterà nel percorso di conoscenza propria interiore per la nostra crescita personale, attraverso il principio delle costellazioni familiari, andando ad osservare quali emozioni viviamo, come le viviamo e soprattuto quali ci bloccano sul nostro percorso evolutivo. Questa sarà la prima di sei serate a cadenza mensile che Jlenia terrà per darci gli strumenti migliori per la nostra “migrazione” al miglioramento personale.
mabonGiovedi 22 Settembre Alice de I TAROCCHI DI ALICE terrà la serata dedicata a MABON o equinozio d’autunno: L’equinozio d’autunno, Mabon come veniva chiamato dagli antichi Celti é la prima festività del semestre “oscuro”. Il termine oscuro non veniva però visto in un’ accezione negativa, ma al contrario,simboleggiava la Madre terra, che dopo aver dato i suoi frutti si preparava al lungo riposo invernale. Mabon essendo la festività dell’equinozio,  è anche tempo di equilibrio, visto che luce e buio sono uguali e astronomicamente dà inizio all’autunno. In natura tutto è stato compiuto, i raccolti sono stati effettuati, le foglie iniziano lentamente ad ingiallire e gli animali si iniziano a far provviste in previsioni dei mesi invernali. Per noi questo è tempo di bilanci, poiché abbiamo sotto gli occhi ciò che abbiamo seminato e raccolto nei mesi precedenti. Questo è anche il tempo di volgersi dentro la nostra interiorità: nella parte declinante della ruota dell’anno si viaggia dentro noi stessi, attraverso il buio per alla scoperta del mistero della trasformazione, che fa parte della vita stessa. Mabon, in effetti va vista come una festa iniziatica, volta alla ricerca di una nuova consapevolezza. Durante la serata andremo a celebrare Mabon, all’interno di un cerchio sacro, nel quale andremo a richiamare l’animale Totem, quella parte più ancestrale e istintiva di ognuno di noi la quale può aiutarci a scoprire nuovi lati di noi stessi, risorse, soluzioni creative e potenzialità che aspettano soltanto di venire alla luce. Per chi lo desidera può portare più oggetti come cristalli, amuleti, ciondoli, tarocchi..ad esempio da armonizzare all’interno del cerchio, e per chi vuole condividere ancora di più, suggeriamo di portare del cibo che ha fine serata sarà condiviso con il gruppo.
bruni-tarot-numerologia1Per tutta la giornata di sabato 24 Settembre, si terrà il corso di Secondo livello di NUMEROLOGIA: i numeri ombra. La numerologia è un’antichissima disciplina esoterica che studia approfonditamente il nome, il cognome e la data di nascita, la quale può aiutarci a scoprire quelle che sono le nostre risorse. All’interno di una carta numerologica conoscere i propri numeri ombra è fondamentale poiché aiuta a comprendere a fondo le paure e quelle parti di noi che spesso non accettiamo ( i così detti difetti..)e che poi la vita ci mostra sotto altre forme. Durante il corso della durata di un giorno, andremo alla scoperta dei numeri ombra, dietro ai quali si celano le antiche paure e ferite, con esercizi pratici e l’ausilio di letture davvero illuminanti, le quali aiutano a vedere le cose sotto una prospettiva completamente diversa. Questo corso inoltre vuole essere un valido strumento di consapevolezza che accompagnerà i partecipanti alla scoperta del proprio “lato oscuro” in modo da aiutarli a meglio comprenderlo, accoglierlo e trasformarlo. Sì perché l’ombra è la chiave per accedere a quei famosi talenti! Il corso è strutturato in modo da essere aperto a tutti, poiché non è così fondamentale aver partecipato al primo, che comunque si può sempre fare in un secondo momento.
Cosa aspettate quindi? Prenotate i posti chiamando il 3270639889 (Laura) per cominciare ad entrare nel magico mondo dei numeri e della geometria energetica!!

Gli obbiettivi e la legge di attrazione

cambiamento2

“Cos’ho fatto oggi per realizzare il mio progetto di vita?”

Questa è la frase che dovremmo tutti scrivere su un post-it e incollarla sul frigorifero, sullo specchio del bagno o dove guardiamo ogni sera prima di andare a letto. Io periodicamente lo faccio e ve lo consiglio, poiché vi aiuta a rifocalizzarvi su ciò che volete realizzare.

Se stiamo bene così e non abbiamo l’ambizione di stare meglio, bene. Ma io personalmente non credo a coloro che si raccontano la favola che non hanno obbiettivi, poiché anche alzarsi al mattino con il sorriso può essere un obbiettivo di tutto rispetto e ottenerlo non è uno scherzo. Quindi alla luce di questo tutti noi abbiamo obbiettivi e progetti più o meno grandi e importanti da realizzare. Purtroppo però soffriamo in tanti di una malattia grave ma curabile: la “rimandite”. Ovvero tendiamo  a rimandare domani, a  quando avremo più tempo o più soldi o più salute, il compimento dei passi necessari per realizzare i nostri obbiettivi. Anche avere più salute o risolvere un piccolo o grande disturbo fisico può essere considerato un obbiettivo. Io mi occupo di cristallo terapia, tra le tante cose  e spesso mi rendo conto che le persone non riconoscono che la vita è un continuo susseguirsi di obbiettivi, raggiunti o meno. A volte è meglio non raggiungere una meta che ci siamo prefissi se quest’ultima non è in linea con il nostro percorso di vita. Eh già, perché spesso non siamo consapevoli di ciò che davvero vogliamo e ci diamo obbiettivi a casaccio o comunque non allineati, salvo poi lamentarci che non li raggiungiamo e credere che la legge di attrazione non funzioni.

Si tratta di una legge universale al pari della legge di gravità, quindi se crediamo che non raggiungeremo facilmente un obbiettivo ecco che questo molto probabilmente accadrà. “Ma perché?” vi starete chiedendo. Presto detto: la legge di attrazione vi darà sempre ragione. Se credete che non diventerete mai ricchi o che non guarirete mai da quella malattia che vi portate dietro da anni, succederà proprio così! Quindi bisognerebbe fare un po’ di pulizia mentale ed eliminare tutte quelle convinzioni limitanti che ci rendono infelici e brontoloni. Come? ci sono molti modi. C’è chi sostiene che bisogna ripetersi frasi potenzianti allo specchio per 21 giorni. Questo metodo ci permette di sostituire una cattiva abitudine con una nuova e studi clinici hanno dimostrato che sono necessari 21 giorni affinchè si crei una nuova sinapsi. Quindi vi invito a provare. Oppure potete partecipare al mio corso dove apprenderete utilissime tecniche pratiche per lavorare efficacemente sui vostri obbiettivi: “Reach your Goals! Trasforma i tuoi sogni in obbiettivi”, giunto alla 5° edizione e che si svolgerà domenica 24 Aprile dalle 10 alle 18 presso la sede di Atla Formazione a Cologne.

A proposito, la quota di partecipazione è in promozione fino a domani. Per informazioni chiamatemi al 327/0639889.

Con pace ed amore!

Laura Alghisi

Target Coach e insegnante certificata di bioenergetica dei cristalli

Le notti di Alice

Presentiamo la locandina illustrativa sui due eventi proposti dalla nostra collaboratrice. Vi aspettiamo numerosi per apprendere i segreti della numerologia e sugli archetipi femminili dei tarocchi.

image

La Forza dei 4 Elementi

la forza degli elementi

I ❤ MY JOB

I love my job

Amo il mio lavoro poiché applicando le mie doti personali e realizzando la mia missione di vita mi rende felice. Questo è uno dei segreti delle persone felici. Avere un lavoro che ti appassiona e in cui metti in campo le tue potenzialità personali.
Riporto a questo proposito qui un passo di “La costruzione della felicità” di Martin  Seligman che sto leggendo per preparare le prossime serate di settembre della mia associazione ATLA Formazione e che tratteranno dellaRicerca della Felicità.
 “se riuscite a trovare il modo di usare spesso sul lavoro le vostre potenzialità personali, e vedete il vostro lavoro come un contributo al bene comune, allora avete una vocazione. Il vostro lavoro si trasforma da dovere gravoso in Gratificazione. L’aspetto più inequivocabile della felicità sul lavoro è la presenza di un entusiasmo appassionato: il sentirsi perfettamente a proprio agio mentre si lavora.”
Questa è la condizione che vivo quotidianamente  e che ho conquistato dopo aver compreso che il lavoro che svolgevo prima mi dava solo una paga in denaro. L’appagamento é qualcosa che va oltre i soldi . È la luce che brilla negli occhi di chi aiuti e il sollievo che senti provare loro quando escono da una seduta con te, sono i ringraziamenti che ricevi dalle persone che completano il ciclo di sessioni e ti scrivono parole accorate. Io ringrazio e benedico tutto il cammino fatto fin qui, tutti gli errori commessi, tutti gli insegnanti che ho avuto r tutte le persone che hanno contribuito alla mia crescita tramite le loro richieste di aiuto. Grazie , grazie, infinitamente grazie!
E come diceva il buon Ligabue: il meglio deve ancora venire!
Con pace e amore
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: