ATLA Formazione Associazione Culturale

Home » Posts tagged 'consapevolezza'

Tag Archives: consapevolezza

THE TIME MACHINE

Oggi mi sono regalata l’opportunità di gustarmi la visione di questo film molto bello e che Vi consiglio di vedere con un’attenzione particolare al messaggio che contiene.

THE TIME MACHINE

Il protagonista costruisce una macchina del tempo per tornare indietro e salvare la vita alla sua amata , la quale era stata vittima di una rapina proprio nella sera in cui lui le aveva chiesto di sposarlo. Egli riesce a tornare alla fatidica serata e credeva che cambiando gli eventi potesse modificare il destino finale ed invece Emma muore per un singolare incidente con una carrozza. qui il protagonista capisce che la risposta non é dove stava cercando. Inizia così ad andare sempre più avanti nel futuro finché arriva a capire che non può cambiare il passato , infatti senza la morte di Emma la macchina del tempo non esisterebbe, ma può modificare il futuro.
Il messaggio di questo film quindi, é molto importante da assimilare.
Molti dicono: “ah se potessi tornare indietro, farei così…… direi cosà……..” Io invece dico: “é stato tutto perfetto così !” altrimenti non sarei ciò che sono ora con le gioie e la sofferenza che mi accompagnano e con la soddisfazione di aver scelto io per me stessa. É grazie alle mie scelte, non sempre semplici, che sono la persona di oggi e mi costruisco il futuro giorno per giorno.
Ci vuole coraggio, certo, non tutti ce la fanno e li rispetto.
Basta una dose di maggiore consapevolezza che siamo noi gli artefici del nostro destino muovendoci nelle pieghe dei nostri schemi mentali e modificando leggermente le nostre convinzioni, facendo qualcosa di diverso ogni tanto per generare una realtà  differente frutto della nostra scelta consapevole. Allora smetteremmo di lamentarci tutti perché inutile di fronte all’assunzione di responsabilità.É necessaria anche una dose di pazienza nel saper aspettare che il nuovo campo generato prenda piede e venga riconosciuto anche dalle altre persone.
Come diceva Gandhi : prima ti ignorano, poi ti combattono ed infine ti seguono. La maggior parte delle persone molla alla prima fase , alcuni alla seconda e solo i temerari e determinati arrivano alla terza raccogliendo i frutti dei propri sforzi.
Bisogna allenarsi e tenere le antenne alzate per cogliere il vento da seguire e poi il coraggio di seguirlo per tracciare la rotta migliore per arrivare alla meta che ci prefiggiamo.
Vivere é ben diverso da sopravvivere!
Meditateci!
Vi auguro tanta serenità e consapevolezza per il 2013

Laura Alghisi Target coach

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: