ATLA Formazione Associazione Culturale

Home » Posts tagged 'fisica quantistica'

Tag Archives: fisica quantistica

Reach your goals- trasforma i tuoi sogni in obbiettivi

Manca un mese al prossimo attesissimo appuntamento con il nostro corso sugli obbiettivi. Approfittate dello sconto speciale per chi si iscrive entro il 1 dicembre!

Scopri la tua missione di vita. Perchè è importante?

Vadim Zeeland – Il reality transurfing

zeland

Il mistero avvolge la figura di Vadim Zeland. Di lui si hanno solo poche informazioni. Ha circa 45 anni ed è esperto di fisica quantistica alla quale si è dedicato prima del crollo dell’Unione Sovietica, ha poi profuso le sue energie nella tecnologia informatica, fino a quando non ha incontrato il Transurfing. Nell’unica intervista rilasciata alla stampa, Zeland dichiara di non essere assolutamente un maestro spirituale votato al proselitismo, ma solo una persona fortunata che ha reso disponibile a tutti un approccio testato personalmente. Se solo avessi conosciuto il Transurfing venticinque anni fa – ammette –la mia vita sarebbe stata completamente diversa, più facile e corretta. Ma in questo caso non avrei potuto scrivere questi libri. Vive in Russia e come afferma egli stesso, il resto non importa.

Giovedi 24 Ottobre alle 20,30 presso la sede di ATLA Formazione esploreremo il fantastico e affascinante mondo dello spazio delle varianti, un mondo quantico dove noi stessi siamo gli artefici del raggiungimento di ciò che ognuno desidera nella propria vita.

zeland2

VI ASPETTIAMO!!

INFINITY GROW NIGHT – THE SECRET

secret

Vi siete mai chiesti come personaggi unici nella storia dell’umanità come Leonardo da Vinci, Albert Einstein, Beethoven, Shakespeare, Platone, Alessandro Magno, abbiano potuto toccare delle vette così elevate nei loro rispettivi campi, lungo la loro vita? E se ci fosse una matrice comune, se ognuno di loro avesse scoperto un segreto che li ha condotti a diventare quei fantastici uomini che poi sono diventati?”

Giovedi 10 Ottobre alle ore 20.30 all’interno del mese sulla fisica quantistica, presso la sede di ATLA Formazione verrà proiettato il film-documentario tratto dal best seller di Rhonda Byrne.

Rhonda Byrne, in un momento di profonda crisi personale, a causa della morte di suo padre, di una vita lavorativa assai insoddisfacente e di rapporti interpersonali a dir poco burrascosi, incappa quasi per caso in un libro che stravolgerà drasticamente la sua vita: La scienza di diventare ricchi, un libro molto antico nel quale, secondo l’autrice di questo studio, vi è un frammento del “segreto”. A questo punto Rhonda, si butta in una frenetica ricerca per trovare traccie, in altre opere, di questa rivelazione e la sua ricerca e le sue conclusioni ci vengono mostrate nel libro – dvd “Il Segreto” (The Secret nella versione originale), un’opera che promette di rendere le nostre vite decisamente migliori.

Tutti gli insegnamenti che sono stati racchiusi in questa opera sono stati trovati all’interno delle maggiori religioni e filosofie del mondo, pezzi che sono poi stati montati insieme per formare alcune tesi che avrebbero il potere di scatenare un forte cambiamento benefico nelle nostre vite.

Non mancate e dopo la visione seguirà un breve dibattito sul tema arricchito da esercitazioni, per rendere la serata ancora più ricca di contenuti.

QUANTI SIAMO

20131004-100248.jpg

Qual è il confine tra fisica e religione? Fino a che punto possiamo spiegare i fenomeni fisici? Cosa succede nell’infinitamente piccolo?
Ieri sera durante l’Infinity Grow Night dedicata ai postulati della fisica quantistica ci siamo posti questi e molti altri interrogativi.
Ciò che ci ha stupito è stato scoprire che alla misura di Planck che è veramente infinitesimale, lo spazio ed il tempo non esistono più. Gli scienziati hanno scoperto che ci sono delle stringhe di energia. Esse vibrano e non possono essere misurate o individuate singolarmente poiché per il principio di indeterminazione di Heisenberg, esse sfuggono per loro natura alla volontà di misurazione e di controllo umani.
È affascinante scoprire che la materia si comporta da onda quando non viene osservata mentre diventa particella quando l’uomo la osserva. Quindi possiamo dire che il mondo esiste poiché c’è qualcuno che lo guarda.
Non esiste il vuoto ma esiste un campo che parte da ciascuno di noi e si espande in tutto l’universo. Non siamo individui singoli e separati, ma contribuiamo all’esistenza dell’universo coi nostri campi che interagiscono con gli altri e con gli oggetti. Ben l’85% della materia è costituita da materia sconosciuta la cui esistenza fa sì che si formino delle strutture organizzate a costituire la materia e la vita. Questa materia oscura non ha tempo, non ha spazio e non ha forma, possiamo definirla come ha detto Fabio Marchesi, autore i molti libri sull’argomento tra cui ” la fisica dell’anima”, campo purico dove esistono tutte le informazioni pure che permettono la realizzazione materiale.
Di cosa si tratta? A noi piace pensare che sia Dio stesso, infatti corrisponde alla definizione di Dio di alcune filosofie e religioni orientali. Il Ka, il chi, l’energia che permea tutto l’universo.
A certi livelli fisica e spiritualità si fondono e sarebbe bene che i deterministi si rendano conto che ad una causa non necessariamente corrisponde un determinato effetto. In realtà viviamo in un campo di infinite possibilità , il cosiddetto spazio delle varianti teorizzato dal filosofo russo Vadim Zealand, autore del Reality transurfing di cui tratteremo nella terza serata del mese dedicato alla fisica quantistica.
Ieri sera siamo giunti alla conclusione che tutto è possibile finché crediamo che lo sia. Possiamo intervenire in maniera più consapevole sul nostro campo e attirare nella nostra vita solo ciò che desideriamo davvero ottenere, poiché abbiamo un potere, una forza che possiamo usare a nostro vantaggio.
L’immaginazione ci permette di creare la nostra realtà infatti scomponendo la parola otteniamo “in me mago agere” cioè siamo in grado di rendere la nostra vita magica.
Smettiamo di fare i pessimisti, i lamentoni e diventiamo più maghi!
A giovedì con la proiezione di “The Secret”
>

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: